Una cena esoticaUn meno esotico, leggero, colorato, che metta insieme i sapori della nostra cucina e gli aromi di terre lontane: per preparare, in onore di San Valentino, una cena speciale, adatta a chi ama i sapori conturbanti, non c’è niente di meglio di un cous cous con verdure. Il cous cous è un alimento tipico del Nord Africa, ma si è diffuso in tutto il Mediterraneo ed è ormai apprezzato in tutto il mondo.

Taglia a dadini una melanzana, un peperone, un pomodoro, una zucchina, due carote; prepara un brodo vegetale nel quale cuocerai le verdure, facendo attenzione ai diversi tempi di cottura. Fai bollire una quantità d’acqua pari a quella del cous cous, poi versa i granelli di semola e tieni il tutto coperto per cinque minuti a fuoco spento. Sgrana con una forchetta e aggiungi le verdure, insieme a una manciata di piselli. Infine aggiungi olio e soprattutto le spezie, secondo il tuo gusto: curry, curcuma, pepe, cardamomo, coriandolo, cannella, chiodi di garofano… non c’è limite alla fantasia!

Questa ricetta è perfetta per la cena di San Valentino perchè stimola tutti i sensi: la vista per la varietà di colori, l’olfatto per i profumi intensi delle spezie, il gusto per il suo sapore inebriante; ed anche il tatto, perchè l’autentica tradizione africana vuole che si mangi con le mani. Quanto all’udito, una dolce musica arabeggiante in sottofondo completerà il quadro, e vi regalerà una serata di magie e incanti.