dolce San ValentinoPer festeggiare San Valentino nel più dolce dei modi, non può mancare un dessert da artista al termine della immancabile cena a due. Fuori fa freddo, magari nevica e la primavera purtroppo è ancora lontana. Ma la fantasia può aiutarti a portare a tavola un po’ di colore e allegria in questa giornata di febbraio: basterà andare in cerca degli ingredienti giusti.

Prepara una sfoglia di pasta frolla, preferibilmente il giorno prima, in modo che abbia il tempo di riposare in frigo anche tutta la notte. Prepara poi una crema pasticcera, e lascia anche questa in frigo affinchè si raffreddi. In alternativa puoi realizzare una crema di ricotta, delicatissima e gustosa: basterà sbattere la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema molto fine.

Procurati un misto di frutti: certo, per alcuni di questi non è la stagione giusta, ma non sarà difficile trovarli e ti aiuteranno ad avere meno nostalgia della bella stagione! Fragole, ananas, ciliegie, kiwi, melone, arance, banane, mele e tutto quello che suggerisce il gusto e la fantasia. A questo punto stendi e cuoci la tua pasta frolla, ricoprila con uno strato di crema, aggiungi poi la frutta a pezzi e ricopri il tutto con un velo di gelatina, per garantire la conservazione dei frutti. Puoi anche aggiungere qualche ciuffo di panna per un ulteriore tocco di dolcezza.

Questa ricetta semplice, classico dei classici, è di sicura riuscita e servirà a sognare insieme spiagge tropicali, per concludere la giornata di San Valentino in modo decisamente zuccheroso.